/

Quattrozampe anti-Covid: esordiscono in Italia i cani che “sentono” il virus

Cani anti-Covid. Non è la prima volta che il miglior amico dell’uomo viene utilizzato per per rilevare malattie negli esseri umani.  Il suo olfatto così potente permette di individuare molte tipologie di virus.

Tra settembre e dicembre 2020, in piena seconda ondata, in Finlandia è stato sperimentato con successo il suo uso per individuare soggetti malati di Covid-19. Su un campione di seimila passeggeri “odorati” all’aeroporto di Helsinki, i cani sono risultati capaci di identificare  il 95% dei casi di soggetti portatori del virus anche cinque giorni prima che manifestino i sintomi. La sperimentazione  ha funzionato al punto che quell’esperienza, ora che siamo tutti in piena terza ondata, sarà replicata anche in Italia. Cani rilevatori di Covid 19 sono infatti in arrivo  già da inizio febbraio  all’aeroporto di Cuneo.

“E’ un progetto pilota unico in Italia”, ha commentato, presentando l’iniziativa, l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi. Chi atterra nello scalo piemontese, oltre ai controlli – previsti dalla legge – della temperatura corporea, può essere sottoposto anche al controllo attraverso cani. “I cani potrebbero strategicamente essere impiegati con successo non solo negli aeroporti, ma anche nei Pronto Soccorso, come nei contesti di emergenza e di assembramento in cui la velocità e l’affidabilità dell’analisi sono determinanti”, aggiunge Icardi.

Gli animali utilizzati non vengono dalla Finlandia, ma solo “locali”. I quattrozampe sono messi a disposizione dall’Associazione Carabinieri e dall’Amici Volontari Soccorso di Milano e continueranno ad essere addestrati seguendo un  metodo, innovativo, che consiste nell’insegnare loro a riconoscere alcune sostanze chimiche prodotte in maggiore quantità e rilasciate dai contagiati a livello epidermico, attraverso l’utilizzo di semplici salviette che vengono passate a contatto della pelle delle persone sottoposte all’inedito test.

Lascia un commento

Your email address will not be published.